One Planet One Future con il supporto della Fondazione Time Shrine utilizza il linguaggio universale dell’arte per sensibilizzare ed invitare le persone ad agire. L’obiettivo della sua fondatrice e artista ambientale Anne de Carbuccia è di attirare l’attenzione sui danni creati dall’uomo al pianeta e sulla conseguente crisi ambientale. Per il suo lavoro Anne utilizza diversi media: fotografie, installazioni, murales e film.

Le immagini di Anne sono scattate sul posto per rendere omaggio ai suoi soggetti – acqua, rifugiati climatici, animali in via di estinzione – e come testimonianza degli effetti disastrosi dell’emergenza climatica.  La sua arte racconta “quanto ancora abbiamo, quanto possiamo perdere e quanto abbiamo già perso”.

Anne ritiene che l’istruzione sia fondamentale per affrontare l’emergenza climatica e le sfide dell’Antropocene. Utilizzando la sua arte Anne ha creato, in collaborazione con scuole ed istituzioni accademiche in tutto il mondo, un percorso di apprendimento per gli studenti dall’asilo all’università, focalizzato sulla storia di ogni immagine e sul suo messaggio. Dal 2016 la sua Fondazione ha sviluppato un progetto educativo in loco e digitale.

arrow up